Noleggio ormai un trend irreversibile: in tre anni di attività la filiale italiana del leader europeo nel noleggio di veicoli pesanti ha costituito una flotta di oltre 700 unità. Core business resta il trattore ma cresce la quota di rimorchi, leggeri refrigerati e motrici allestite. “La nostra proposta commerciale mira a sostenere lo sviluppo del business dei clienti: l’autotrasportatore può concentrarsi sulla sua attività potendo contare, per la gestione del parco, su un partner solido ed esperto per affrontare le sfide del mercato”.